Gastrite

Cara cara cara vecchia gastrite.
Al quarto caffè  di oggi  hai fatto capolino,  ero in palestra, erano poco dopo le 19. Sullo step. Daje mi dicevo. Daje che mi viene su quella bevanda energetica. Da domani acqua. In palestra. Quando sono scesa dallo step ho corso ancora un po’ sul
tapis roulant.  Voglio un corpo di marmo. Poi di nuovo. Stavolta il caffè.  Fermo l’attrezzo. Fingo un defaticamento dopo 6 minuti di corsa (ne avevo già fatti 30 eh!). Scendo e ho la sensazione di quando da piccola scendevo dalla bici, essere rimpicciolita. Boh, è un’ora che sto qua dentro, vado.
Avete presente quando I vetri son talmente puliti che gli appiccicano il pallino rosso? Ecco. Per un pelo. Una frazione di secondo. Il mio karma mi ha dato un calcio nel di dietro e mi ha fatto uscire dall’uscita vera. Per un pelo non mi sono rifatta un bel naso da boxeur.
Vado nello spogliatoio e armeggio un buon cinque minuti con la combinazione del lucchetto. Non si apre. Dai! Tentativi a go go. Niente. Aspetta, non è il mio lucchetto. Eh eh.
L’armadietto di fianco ha il mio lucchetto. Ok. Si apre. Mi lavo. Mi ricompongo. Salgo in macchina.  Ho perso le chiavi. Mi vengono le lacrime. Ah no, sono attaccate alla porta. In macchina ci sono salita. Le prendo, accendo. Riserva. Eh ma allooooooora!!!!!! Fottesega. Vado a casa e ci arrivo. Entro. La gatta ha fatto la cacca che neanche un T Rex. Rigurgito acido.
Patate lesse. 
Pigiama.
Letto.
Gatte.
Cosa ho imparato da questo fine giornata? Che non è la palestra a far venire i rigurgiti. Nemmeno il caffè.
Tutto dipende dallo stato vitale che si abbassa quando guido. Prendi i mezzi direte voi.
E se poi becco uno col panino al prosciutto?

image

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s